Come la gamification può motivare il personale del ristorante

Ci sono molti modi diversi per costruire una competizione divertente e amichevole all’interno delle attività quotidiane del tuo ristorante.

ristorante-italiano-staff
Photo by Michael Browning on Unsplash

Uno degli aspetti più impegnativi del possedere o gestire un ristorante è mantenere il tuo staff motivato. Anche se li paghi bene, fornisci tutti i benefit che puoi permetterti e metti in pratica i valori della tua squadra ogni giorno, il lavoro quotidiano può comunque essere demotivante ed estenuante.

Un modo per mantenere i tuoi dipendenti motivati, anche nei giorni in cui sono pieni di lavoro ed un tavolo da 12 ha appena chiesto conti separati, è usare la gamification per i dipendenti — che al contempo può anche aumentare le tue vendite.

Cos’è la gamification?

La gamification è meglio descritta dall’esperto di design comportamentale Yu Kai Chou come “l’arte di derivare tutti gli elementi divertenti e coinvolgenti che si trovano nei giochi e applicarli ad attività produttive o del mondo reale”. Fondamentalmente, la gamification è un modo per rendere le attività quotidiane come giochi. Alcuni semplici esempi includono guadagnare “punti” per fare le faccende di casa, o vedere se si può battere il proprio record di velocità mentre si fa la spesa.

Cos’è la gamification per i dipendenti?

La gamification per i dipendenti è nata nel mondo aziendale, ma può essere applicata efficacemente nei ristoranti. La gamification per i dipendenti consiste nell’incorporare la competizione e il divertimento nei compiti di tutti i giorni per motivare il personale ed incentivare comportamenti che ispirano gli individui (o le squadre) a raggiungere specifici obiettivi aziendali.

Esempi di giochi per il personale del ristorante

Ecco alcuni modi per incorporare la gamification per i dipendenti nelle attività quotidiane del tuo ristorante.

  • Classifiche

Suscita un po’ di competizione amichevole tra i camerieri con una classifica: un tabellone che mostra i nomi e i punteggi di un gruppo di concorrenti. Sfida il tuo staff a lavorare verso un particolare obiettivo commerciale per un periodo di tempo limitato, come un mese. Dopo ogni turno, regola l’ordine dei nomi del personale in base alle prestazioni. Infine, dopo la fine del periodo di tempo predeterminato, premia il vincitore con un premio.

Affinché questo modello funzioni al meglio, fate una classifica fisica visibile in un’area comune dei dipendenti — anche se è solo scritta su una lavagna — in modo che i camerieri possano avere ben visibili i loro risultati e motivarsi a vicenda.

Ecco alcune idee aggiuntive. Per un mese, tieni traccia di quali camerieri hanno ottenuto il maggior numero di adesioni al programma fedeltà dai clienti. Il mese successivo, vedere quale cameriere ha avuto il maggior numero di upsell di una particolare voce di menu. Un altro mese, si può tenere traccia di quali camerieri hanno ricevuto commenti positivi sull’app di TackPay.

Il bello di tutte queste sfide a breve termine è che aiutano il vostro staff a concentrarsi sul miglioramento di un’area delle loro abilità per un mese intero alla volta.

Si può anche creare questo tipo di sfida per il personale non direttamente a contatto con il pubblico. Per esempio, provate a classificare i cuochi in base a quanto puliscono le loro postazioni durante un turno. Assicuratevi di avere a disposizione una serie di criteri in modo che sappiano a cosa tendere.

  • Sfide collettive

Un altro modo di affrontare la gamification nel ristorante è quello di creare una sfida collettiva: incoraggiare l’intera squadra a lavorare verso un obiettivo comune, e poi premiare l’intera squadra se lo raggiunge.

Per esempio, dite al vostro staff del retro bottega (chi non è a contatto diretto con i clienti) che volete far scendere la percentuale del costo del cibo dal 27% al 25%. Se, riducendo significativamente lo spreco di cibo e rispettando le dimensioni standard delle porzioni, il team è in grado di raggiungere questo obiettivo, il profitto extra sarà diviso tra il team di cucina sotto forma di un bonus.

Questo tipo di sfida aiuta anche il personale ad avere più responsabilità sul proprio lavoro, ed capire come le piccole azioni possono sommarsi in grandi risultati.

  • Certificazioni e badge

Quando si tratta di formazione e crescita professionale, le certificazioni e i badge possono far sentire i membri del personale orgogliosi di essere saliti di livello.

Secondo Inc.com, un’esperienza di onboarding strutturata può rendere i dipendenti il 58% più propensi a rimanere nella vostra azienda. Attraverso una formazione strutturata, il personale vedrà che state investendo tempo e sforzi per farli sentire preparati per il loro nuovo ruolo.

Alla Mei Mei di Boston, ogni nuovo dipendente ha un passaporto di formazione da timbrare e compilare ogni volta che impara un nuovo compito o abilità. Non solo incoraggia la responsabilità, ma dà al membro del personale una piccola spinta ogni volta che impara qualcosa di nuovo.

Si possono anche assegnare certificati quando un membro dello staff segue una formazione più formale, come un particolare corso o certificazione.

Infine, si possono anche assegnare badge a tempo quando un dipendente raggiunge il suo anniversario di sei mesi, nove mesi o un anno (e oltre) per mostrare il vostro apprezzamento per la loro dedizione.

  • Punti

È possibile impostare un sistema in cui si assegnano punti per le buone azioni, come ad esempio arrivare in un giorno libero per coprire un collega malato. Il proprietario Logan Hostettler del “1894 Lodge” usa un sistema come questo, dove alla festa di fine anno, i membri dello staff possono comprare premi con i loro punti. Il personale può anche barattare i punti tra di loro per favori come coprire un turno o lavare le stoviglie.

  • Giochi

I giochi tradizionali, come il bingo, possono essere un modo divertente per premiare il personale per la sua efficienza e abilità.

Il bingo dei camerieri è popolare per diverse ragioni: è semplice da implementare, divertente da giocare e fornisce una rapida ricompensa al personale che sta facendo bene il proprio lavoro.

Ogni cameriere riceve una scheda del bingo, e ogni casella ha una sfida — riuscire a vendere un particolare elemento del menu, vendere due bottiglie di vino in un turno, ricevere una mancia del 25% su TackPay, vendere un elemento specifico che è in offerta speciale — e quando un cameriere ha riempito una riga, o l’intera scheda, otterrà un incentivo, come la prima scelta in un giorno libero, un buono regalo di 50 euro, o un altro premio a scelta.

Tre elementi essenziali di un programma di gamification per i dipendenti

1) Coinvolgere il personale

Per avere un programma di gamification di successo, il personale deve sentirsi coinvolto o non funzionerà. Bisogna assicurarsi che tutti ne siano a conoscenza, così quando qualcuno vince una sfida o un premio, il resto del personale lo nota. Rendete i premi abbastanza allettanti da giustificare l’attenzione, l’eccitazione e lo sforzo effettivo.

2) Avere obiettivi chiari e concisi

Steve Sims, il fondatore e chief design officer della società di gamification Badgeville, ha notato che la gamification dovrebbe sempre iniziare con obiettivi aziendali specifici e come saranno misurati. Da lì, è importante comunicare chiaramente i tuoi obiettivi al tuo staff e tenerlo regolarmente aggiornato sui progressi.

3) Fornire un feedback rapido lungo il percorso

Secondo Business News Daily, fornire un feedback frequente durante una gara permette ai dipendenti di regolare le loro prestazioni di conseguenza, e aiuta a mantenere la competizione serrata.

Assicurati anche di chiedere al tuo staff un feedback sul programma, perché l’unico modo in cui la gamification funzionerà per il tuo team è se la tua squadra sente che migliora la loro esperienza quotidiana al lavoro.

La gamification per i dipendenti nel tuo ristorante

La gamification consiste nell’ispirare il tuo staff a lavorare in modo più efficiente e a mantenere gli altri responsabili e dedicati. E se il tuo staff è impegnato, è più probabile che voglia far crescere la propria carriera nel tuo ristorante, non altrove.

Registrati subito e crea il tuo QR Code in pochi secondi (il tuo team ti ringrazierà) 👉 TackPay

TackPay è la prima app in Italia per inviare, ricevere e gestire mance in modo completamente digitale.

TackPay è la prima app in Italia per inviare, ricevere e gestire mance in modo completamente digitale.